Periodico di informazione delle Forze Armate, Forze di Polizia e Pubblico Impiego

  

Anche per quest’anno restano invariate le fasce di reperibilità, ovvero gli orari in cui i dipendenti pubblici o privati possono essere sottoposti a visita fiscale dal medico Inps.


l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile una guida con le principali novità in merito a detrazioni fiscali in caso di persona disabile nel nucleo familiare.

I lavoratori del pubblico impiego che hanno assunto il servizio dopo il 1995 potranno pensionarsi a 63 anni e 7 mesi e 20 anni di contributi anche se sono in possesso di contribuzione da lavoro nel settore privato al 31.12.1995.

Il Decreto  introduce il sistema del cosiddetto "doppio certificato", secondo cui il militare assente per malattia deve farsi rilasciare dall medico che abbia acceltato tale condizione due certificati: uno rccante la sola prognosi da consegnare al Comando del proprio Ente di appartenenza; un secondo in cui è trascritta anche la diagnosi della patologia, da consegnare allo stesso Comando per l'attenzione del dirigcntc sanilario di riferimento La conoscenza della diagnosi da parte del dirigente sanitario risulta indispensabile ai fini della verifica della persistenza dell'idoneità psico-fisic

Procedura per il riconoscimento della dipendenza da causa di servizio delle lesioni traumatiche da causa violenta con Modello ML/C 

La Svezia ha annunciato nel mese di settembre dello scorso anno il ripristino del servizio militare obbligatorio a partire dal 2018, otto anni dopo la sua soppressione. Ad essere chiamati alle armi saranno tutti i giovani nati dopo il 1999. Il quotidiano economico francese Les Echos si interroga oggi, sulla decisione della Svezia di ripristinare il servizio militare obbligatorio aperto a uomini e donne: e' un ritorno all'antico o una rivisitazione in chiave moderna della coscrizione?

Composizione degli organismi di rappresentanza militare dell’assorbimento del Corpo forestale dello Stato nell’Arma dei carabinieri.

Se al lavoro fa freddo eccessivamente ed eccezionalmente il lavoratore può astenersi dal lavoro senza perdere il diritto alla retribuzione. Il datore di lavoro infatti in base all’articolo 2087 del codice civile è obbligato a tutelare la salute e l’integrità fisica e morale del lavoratore adottando nell’esercizio dell’impresa tutte le misure che, secondo la particolarità del lavoro, l’esperienza e la tecnica, sono necessarie.

a cura di Marco Bottazzi, responsabile della consulenza medico legale di Inca Cgil 

Il Piano Nazionale della Prevenzione 2014-2018 ha introdotto una significativa novità nella concezione e nell’approccio alla prevenzione, con l’impegno di Stato e Regioni alla “prevenzione attiva”.

""Dopo le precisazioni della Ministra Madia, sollecitate dalla lettera congiunta SILP-FPCGIL, sulla sospensione dell’erogazione del “contributo speciale” di 80 euro, ci pare doveroso  - afferma il sindacato - ribadire la necessità di un intervento urgente che chiarisca i termini della vicenda e rassicuri le lavoratrici e i lavoratori del Comparto. La Ministra Madia afferma, infatti, che “La legge di Bilancio per il 2017 ha già stanziato le risorse per il contributo degli 80 euro in favore dei lavoratori delle Forze dell'Ordine per l'intero anno 2017, nonché ulteriori e diverse risorse per il riordino delle carriere…”

Tutte le prestazioni pensionistiche che saranno pagate il 1° giorno bancabile del mese a partire da febbraio. Una nota dell’Inps  annuncia quanto previsto dal Decreto Milleproroghe, firmato dal Presidente Mattarella lo scorso 31 dicembre: vengono unificate le date di pagamento delle prestazioni Inps, Inpdap ed Enpals.

 

Se la pensione pagata dall’INPS ha un importo maggiore di quello dovuto, l’Istituto non può chiedere il rimborso se l’errore è dovuto ai propri calcoli. E’ quanto ha stabilito la Cassazione con una recente sentenza su un ricorso dell’INPS.

 A più di un anno dalla sua istituzione, parte il fondo per il coniuge in stato di bisogno che prevede un contributo da parte dello Stato a compensazione del mancato pagamento dell'assegno di mantenimento disposto dall'autorità giudiziaria in sede di separazione. La misura, istituita con la penultima legge di stabilità (l. n. 208/2015), è diventata infatti operativa a seguito dell'emanazione del necessario decreto attuativo del ministero della giustizia, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 14 gennaio scorso.

Cambiano le regole su malattie e permessi nella Pubblica amministrazione. Si tratta di uno dei risvolti dell'accordo firmato lo scorso 30 novembre tra i sindacati e il governo per il rinnovo dei contratti in cui le parti s'impegnavano a riaprire il confronto, fermo da tanto tempo, sulla questione delle malattie, dei permessi e dei congedi. I sindacati ne dovranno discutere al tavolo con l'Aran, l'Agenzia pubblica che si occupa di contrattazione.

"La legge di Bilancio per il 2017 ha già stanziato le risorse per il contributo degli 80 euro in favore dei lavoratori delle Forze dell'Ordine per l'intero anno 2017, nonché ulteriori e diverse risorse per il riordino delle carriere. Il Governo sta lavorando al provvedimento, previsto dalla stesse legge di Bilancio, per la ripartizione di queste risorse, che vedrà la luce nei prossimi giorni e che comunque varrà a partire dal primo gennaio 2017".  E' quanto si legge in una nota diffusa lo scorso 18 gennaio dalla Funzione Pubblica(fonte ADRKRONOS 18 gennaio 2017, ore 21:04).

Quanto affermato dalla Funzione Pubblica è particolarmente grave e preoccupante, in quanto sconfessa le solenni promesse pre-refendarie del Governo Renzi e del Ministro Alfano ("poker d'assi") e rompe gli accordi presi con le Rappresentanze prima della stesura della Legge di Bilancio (il bonus sarà stabilizzato ed il riordino sarà finanziato con risorse diverse e suppletive).

Pagine