Periodico di informazione delle Forze Armate, Forze di Polizia e Pubblico Impiego

  

Archivio Mensile delle news

Il Comitato europeo dei diritti sociali ha nettamente censurato l’Italia sul reclamo n. 140/2016 presentato dalla CGIL, inerente i diritti sindacali dei Finanzieri. L’organo del Consiglio d’Europa, valutata anche la sentenza della Corte Costituzionale n. 120/2018, ha stabilito che la normativa italiana viola molteplici disposizioni della Carta sociale europea, in particolare: l’articolo 5 (diritti sindacali), l’art. 6.2 (diritto di contrattazione) e, perfino, l’art. 6.4 (diritto di azione collettiva).

Il Ministro Trenta ha avviato presso tutti i reparti un'indagine conoscitiva per comprendere la reale portata del fenomeno in materia di ricongiungimenti familiari e avvicinamento ai luoghi di origine dando seguito ad un impegno preso fin dall'inizio del suo mandato.

Così, la Seconda sezione Centrale di Appello della Corte dei Conti in Roma, ha accolto le ataviche logiche obiezioni affermando il DIRITTO dei militari esposti ad amianto ad ottenere la rivalutazione della partita pensionistica.

Ministro Elisabetta Trenta, che 2 Giugno sarà? Le polemiche non mancano, così come gli attacchi nei suoi confronti.
«Guardo avanti. Sempre. Sarà la festa di tutti gli italiani: una giornata simbolo per ricordarci quanta strada il nostro Paese ha fatto fino a questo momento. Servirà anche a ricordare ad ognuno di noi, dai rappresentanti delle istituzioni ai militari ai cittadini, quanto sia importante svolgere ogni giorno il proprio dovere a tutela della democrazia e delle istituzioni della Repubblica».

La Corte dei Conti ha registrato il d.P.C.M. del 12 aprile 2019 attuativo dell’art. 45 del d.lgs. n. 45/2017 (riordino). Ora le Amministrazioni del comparto sicurezza e difesa possono applicare (anche in unica soluzione) la riduzione di imposta per 535,50 euro a tutti gli addetti che nel corso del 2017 (C.U. 2018) hanno percepito un reddito inferiore a 28.000,00 euro.

Pagine