Periodico di informazione delle Forze Armate, Forze di Polizia e Pubblico Impiego

  

SI COMUNICA CHE IL   N. TELEFONICO DELLA REDAZIONE DE' IL NUOVO GIORNALE DEI MILITARI E' IL SEGUENTE: 

3914055660.

 

Il decreto legislativo 30 giugno 2022, n. 105, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale – Serie Generale n. 176 del 29 luglio 2022, in vigore dal 13 agosto 2022, nel dare attuazione alla Direttiva (UE) 2019/1158, al fine di conciliare l’attività lavorativa e la vita privata per i genitori
e i prestatori di assistenza, nonché di conseguire la condivisione delle responsabilità di cura tra uomini e donne e la parità di genere in ambito lavorativo e familiare, ha introdotto alcune novità normative in materia di maternità, paternità e congedo parentale.
Con  un recente messaggio del'INPS, si forniscono le prime indicazioni rilevanti ai fini del riconoscimento
delle relative indennità, che entreranno in vigore dal 13 agosto 2022.

Circolare applicativa dello Stato Maggiore Esercito della la proposta di legge che prevede la delega al governo per la revisione del modello delle Forze armate interamente professionali, nonché la proroga al 2033 (e non più al 2024) del termine per la riduzione delle dotazioni organiche complessive a 150mila unità

Con la Direttiva di persomil  è stata, tra l’altro, disciplinata la modalità di transito nelle Forze Armate o nelle Forze di Polizia da parte dei Volontari in ferma prefissata (VFP1/VFP4).

Integrazione delle disposizioni applicative  relative alla corresponsione dell’indennità di trasferimento di cui all’art. 1 della L. 29 marzo 2001, n. 86. Si ritiene ammissibile la sottoscrizione di un contratto di “ospitalità”, in aggiunta al tradizionale contratto di locazione, rilevando che ragioni connesse alla difficoltà di reperire alloggi a prezzi ragionevoli in alcune zone metropolitane ad alta richiesta abitativa, inducono a considerare ammissibile anche questa pattuizione atipica. In tal senso, si ritiene che la stipula dei contratti di “ospitalità” da parte dei militari interessati dovrà essere regolata da apposite convenzioni sottoscritte dai competenti organi centrali con strutture residenziali ritenute idonee.

Persomil chiarisce che,  nel ribadire che la licenza ordinaria, i riposi e i permessi devono essere obbligatoriamente goduti dal personale, senza possibilità di trattamenti economici sostituivi, è stato stabilito, in deroga a tale principio, che la c.d. “monetizzazione” sia possibile nell’ipotesi in cui il mancato utilizzo delle licenza sia conseguenza di eventi anomali e imprevedibili, da cui sia derivata la cessazione del rapporto di servizio con l’Amministrazione.

Mondo politico e vertici militari compatti nel negare un modello di sindacato militare efficace. Intervista al segr. gen. del Silf Francesco Zavattolo.

Specchio riepilogativo delle licenze, dei permessi e dei riposi fruibili dal personale militare in servizio permanente alla luce delle novità legislative e delle specifiche circolari della Direzione Generale.

Recepimento del provvedimento di concertazione per il personale non dirigente delle Forze Armate relativo triennio normativo ed economico 2019 - 2021. Con la circolare si riportano le disposizioni di dettaglio inerenti ai miglioramenti economici introdotti. Si precisa che tutti gli importi  sono da intendersi al lordo delle ritenute previdenziali, assistenziali e fiscali.

L’articolo 19 del D.P.R. 20 aprile 2022, n. 56, di recepimento del provvedimento di concertazione riguardante il personale non dirigente delle Forze Armate (Esercito, Marina compreso il Corpo delle Capitanerie di Porto, Aeronautica) ha previsto che il personale possa cedere parte della licenza ordinaria e i riposi  ad altri appartenenti alla stessa Forza Armata, al fine di consentire a questi ultimi di assistere i figli minori che, per le particolari condizioni di salute, necessitano di cure costanti.

Il Centro Unico Stipendiale Interforze ha diramato la circolare con la quale si forniscono chiarimenti in ordine al Recepimento del provvedimento di concertazione per il personale non dirigente delle Forze armate – Triennio normativo ed economico 2019-2021

Nella Gazzetta Ufficiale del 10 giugno 2022 è stato pubblicato l’avviso di rettifica del bando di reclutamento di duemila volontari in ferma prefissata di un anno (VFP 1) nella Marina militare, per il 2022.

Si tratta di contributi a titolo di rimborso spese in favore di figli  o orfani ed equiparati: dei dipendenti e dei pensionati della PA iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali; dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici. La domanda deve essere trasmessa dalle ore 12.00 del 31 maggio 2022 e non oltre le ore 12.00 del giorno 20 giugno 2022.

Pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale i d.p.r. che recepiscono l’accordo siglato lo scorso 22 dicembre per il rinnovo del contratto del personale non dirigente delle Forze Armate e delle Forze di Polizia ad ordinamento civile e militare. Ora spetterà a NoiPa disporre gli aumenti (circa 60,00 euro netti medi) e gli arretrati (circa 1.500,00 netti medi) tra il corrente mese di giugno, oppure operare l’adeguamento con la mensilità di luglio 2022.

Circolare di Persomil per la determinazione della percentuale di rimborso delle spese sostenute per le rette di asilo nido nell’anno 2020/2021.

Pagine