Periodico di informazione delle Forze Armate, Forze di Polizia e Pubblico Impiego

  

 

Archivio Mensile delle news

Riparte il confronto tra governo e sindacati per i rinnovi contrattuali degli statali, che dovranno portare ad aumenti in busta paga di 85 euro. L’incontro che si è svolto il 28 agosto, vede al centro della discussione anche la questione del precariato e la riforma delle regole sui contratti a termine.

Il “doppio lavoro” – ossia la situazione del pubblico dipendente che svolge anche una seconda attività lavorativa, solitamente di carattere privato – è considerato spesso come qualcosa di illecito, per non dire fraudolento. Ma in realtà non è così. O almeno non sempre.

Superare "sovrapposizioni" e mettere in campo il massimo del coordinamento perché le forze di polizia "siano più ampiamente presenti su tutto il territorio". E' lo spirito della direttiva sui comparti di specialità delle forze di polizia e sulla razionalizzazione della dislocazione dei presidi, varata dal ministro dell'Interno Marco Minniti. Il piano ha ricevuto il parere positivo del Comitato nazionale dell'ordine e della sicurezza pubblica.

Una convenzione finalizzata a promuovere la salute e il benessere dei Carabinieri è stata sottoscritta, dal comandante Generale Tullio Del Sette e dall’avv. prof. Antonio Maria Leozappa, presidente della Fondazione “Luigi Maria Monti” che detiene l’Istituto Dermopatico dell’Immacolata (IDI) di Roma.

Il TAR dell'Abruzzo solleva la questione di legittimità costituzionale circa lo scioglimento e la militarizzazione del personale del Corpo Forestale dello Stato.
Il Tribunale Amministrativo Regionale per l'Abruzzo sezione staccata di Pescara (Sezione Prima), ha ritenuto rilevante e non manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale sollevata e che le norme introdotte appaiono violare gli articoli della Costituzione.

 La casa, un comodo bilocale di Siracusa, affittata al militare per motivi di servizio, era stata trasformata in un bed and breakfast. Ma, dice la Cassazione, non è reato.

La Cassazione è intervenuta sul caso di un lavoratore al quale erano stati decurtati due giorni di ferie annuali in conseguenza del godimento dei permessi concessi ex art. 33 della legge n. 104 del 1992 per assistere un familiare con disabilità grave.
Con ordinanza 1 marzo – 8 giugno, n. 14187, i giudici hanno ribadito che “Il diritto alle ferie per il dipendente, assicurato dall’art. 36 della Costituzione, garantisce il ristoro delle energie a fronte della prestazione lavorativa svolta; tale ristoro si rende nei fatti necessario anche a fronte dell’assistenza ad un invalido, che comporta un aggravio in termini di dispendio di risorse fisiche e psichiche”.

Concorso, per titoli, per l’accesso ai Centri sportivi agonistici della Marina. La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere  inviata dal 29 agosto 2017 al 18 settembre 2017

Concorso, per titoli ed esami, per la nomina di 11 (undici) Tenenti in SP nel ruolo Forestale dell'Arma dei Carabinieri

Tra le incognite d’autunno che possono condizionare dimensioni e contenuti della manovra non c’è solo la questione dell’adeguamento o meno dei requisiti di pensionamento alla speranza di vita. Sul tavolo c’è anche il nodo dell’indicizzazione delle pensioni all’inflazione, tema in discussione al tavolo governo-sindacati (se ne parlerà giovedì 7 settembre) ma sul quale grava l' attesa della Consulta. Il 24 ottobre, infatti, saranno discusse le questioni di costituzionalità delle regole sulla perequazione messe a punto dal governo Renzi con il decreto legge 65/2015 in risposta alla bocciatura delle norme precedenti, arrivata sempre dalla Corte costituzionale con la famosa sentenza 70/2015.

Lettera del CAD alle Istituzioni con cui si chiede  l'immediata revoca del msg INPS  e l'applicazione dei benefici fiscali in materia di esenzione dall'imposta sui redditi. nell'ottica della graduale estensione dei benefici già riconosciuti alle Vittime della criminalità e del terrorismo  a tutti i soggetti riconosciuti Vittime del Dovere ed Equiparati, prescindendo dal grado di invalidità riportato a seguito dell’evento.

Cumulabili fino a 8 e spendibili anche negli agriturismi, ne mercatini e negli spacci aziendali. Sono queste alcune delle novità sui buoni pasto fissate dal decreto del ministero dello sviluppo economico del 7 giugno 2017, pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale (sotto allegato).

La nuova disciplina sui c.d. ticket restaurant entrerà in vigore a partire dal 9 settembreprossimo.

L'INPS ha pubblicato il messaggio n. 3265 del 9 agosto 2017 che detta le prime disposizioni amministrative ed operative per l'applicazione, dal 1° settembre 2017, del “Polo unico per le visite fiscali”, con l’attribuzione all’Istituto della competenza esclusiva ad effettuare visite mediche di controllo (VMC) sia su richiesta delle Pubbliche amministrazioni, in qualità di datori di lavoro, sia d’ufficio.

Il testo dellacircolare  del CUSE del  4/8/2017, in cui sono riportati tutti gli aumenti divisi per grado e relative indennità

La Direzione generale del personale militare ha diramato in fase di applicazione iniziale, le prime indicazioni tecnico-amministrative in ordine ai principali effetti incidenti sul trattamento economico degli Ufficiali, dei Sottufficiali e dei Graduati e Militari di Truppa dell’Esercito Italiano, della Marina Militare, ivi compreso il Corpo delle Capitanerie di Porto, dell’Aeronautica Militare e dell’Arma dei Carabinieri, interessati all’applicazione del Decreto Legislativo 29 maggio 2017, n. 94, recante “Disposizioni in materia di riordino dei ruoli e delle carriere del personale delle Forze Armate e del Decreto Legislativo 29 maggio 2017, n. 95, recante “Disposizioni in materia di revisione dei ruoli delle Forze di Polizia 

Pagine