Periodico di informazione delle Forze Armate, Forze di Polizia e Pubblico Impiego

  

 

l Consiglio dei ministri ha scelto il successore di Valter Girardelli. È l'ammiraglio Cavo Dragone, attuale comandante del Coi. A lui il compito di guidare la Marina nel processo di modernizzazione in atto e nella rinnovata centralità del Mediterraneo per gli interessi del Paese

Si è svolto il 13 giugno nella Sala Trofei del Comando Generale della Guardia di Finanza, il primo storico incontro tra il SILF ed il Comandante Generale della Guardia di Finanza Gen. C.A. Giuseppe Zafarana e lo Stato Maggiore del Comando Generale.

Determinazione della percentuale di rimborso delle spese sostenute per le rette di asilo nido nell’anno educativo 2017/2018. Istruzioni tecniche

Cessazione anticipata dal servizio, a domanda, e collocamento in ausiliaria per il 2019 degli Ufficiali e dei Marescialli (e gradi corrispondenti) dell’Esercito, della Marina Militare e dell’Aeronautica Militare

 

Anche la seconda sezione d’appello della Corte dei Conti  (sentenza n. 197/2019) conferma l'orientamento già espresso dalla prima sezione d’appello della Corte dei Conti (sentenza n. 422/2018), consolidando le ragioni dei ricorrenti e censuradola posizione dell’INPS. Al personale militare transitato in quiescenza con il sistema misto ed in possesso di un’anzianità contributiva tra 15 e 20 anni al 31/12/1995, spettava un calcolo della base pensionabile (44%) ai sensi dell’art. 54 del d.p.r. n. 1092/1973.

""Non siamo noi ( sine titulo) - afferma il Comitato in una nota inviata - mettere in crisi il sistema alloggi di Servizio. Anzi...". Casadiritto lancia un appello per  mettere fine a questa “ guerra tra poveri “ anche perché, come noto, la vincono di solito “ i ricchi “ e  per  trovare un punto convergente di caduta condiviso, che tuteli la dignità di tanti cittadini e le esigenze dell’Amministrazione.

Editoriale di Daniele Tissone, Segr. Gen. Silp CGIL - ""Chi ci accusa di essere pregiudizialmente contro il Governo, noi rispondiamo coi fatti. E i fatti dicono che per quel che riguarda il contratto di lavoro, dopo oltre 5 mesi dalla scadenza, non è stato mai convocato alcun tavolo per iniziare a discutere di rinnovo, nemmeno per chiudere la coda contrattuale e la parte normativa relative al vecchio accordo di lavoro come richiedemmo a febbraio insieme a molte altre sigle del comparto. I fatti dicono che i rinforzi di personale annunciati anche in questi giorni nelle Questure e negli Uffici di Polizia sono relativi alla mobilità ordinaria e a vecchi bandi, non a nuovi concorsi che sono appena stati emanati. I fatti dicono che sui correttivi del riordino è stata convocata una riunione da pochissimo e solo grazie al nostro pressante intervento. Naturalmente, sullo sfondo c'è il discorso delle risorse che sono insufficienti, così come certifica l'ultima legge di stabilità. Insomma, noi abbiamo lanciato un contatore per ricordare al governo le proprie inadempienze. Perchè i conti di questo esecutivo non tornano. Anche i poliziotti se ne sono accorti..."

Il Comitato europeo dei diritti sociali ha nettamente censurato l’Italia sul reclamo n. 140/2016 presentato dalla CGIL, inerente i diritti sindacali dei Finanzieri. L’organo del Consiglio d’Europa, valutata anche la sentenza della Corte Costituzionale n. 120/2018, ha stabilito che la normativa italiana viola molteplici disposizioni della Carta sociale europea, in particolare: l’articolo 5 (diritti sindacali), l’art. 6.2 (diritto di contrattazione) e, perfino, l’art. 6.4 (diritto di azione collettiva).

Il Ministro Trenta ha avviato presso tutti i reparti un'indagine conoscitiva per comprendere la reale portata del fenomeno in materia di ricongiungimenti familiari e avvicinamento ai luoghi di origine dando seguito ad un impegno preso fin dall'inizio del suo mandato.

Così, la Seconda sezione Centrale di Appello della Corte dei Conti in Roma, ha accolto le ataviche logiche obiezioni affermando il DIRITTO dei militari esposti ad amianto ad ottenere la rivalutazione della partita pensionistica.

Ministro Elisabetta Trenta, che 2 Giugno sarà? Le polemiche non mancano, così come gli attacchi nei suoi confronti.
«Guardo avanti. Sempre. Sarà la festa di tutti gli italiani: una giornata simbolo per ricordarci quanta strada il nostro Paese ha fatto fino a questo momento. Servirà anche a ricordare ad ognuno di noi, dai rappresentanti delle istituzioni ai militari ai cittadini, quanto sia importante svolgere ogni giorno il proprio dovere a tutela della democrazia e delle istituzioni della Repubblica».

La Corte dei Conti ha registrato il d.P.C.M. del 12 aprile 2019 attuativo dell’art. 45 del d.lgs. n. 45/2017 (riordino). Ora le Amministrazioni del comparto sicurezza e difesa possono applicare (anche in unica soluzione) la riduzione di imposta per 535,50 euro a tutti gli addetti che nel corso del 2017 (C.U. 2018) hanno percepito un reddito inferiore a 28.000,00 euro.

Online il modello ObisM 2019 per i pensionati e neo pensionati. Infatti, da decorrere dal 10 maggio 2019, è già possibile accedere sul sito INPS e scaricare il certificato di pensione, per l’anno 2019. Il rilascio da parte dell’INPS è avvenuto a conclusione delle operazioni di rideterminazione delle pensioni per quest’anno. Aggiornamento, questo reso necessario a seguito dell’introduzione dei nuovi criteri di rivalutazione delle pensioni introdotti dalla Legge di Bilancio 2019 (L. n. 145/2018).

Concorso pubblico, per titoli, per l'accesso al Centro sportivo dell'Esercito, per il 2019, di trentotto volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP4) in qualita' di atleta.

Concorsi pubblici, per titoli ed esami, per l'ammissione di allievi ufficiali piloti di complemento (AUPC) del Corpo di Stato Maggiore e del Corpo delle Capitanerie di Porto, al 19° corso di pilotaggio aereo con obbligo di ferma di anni dodici e per l'ammissione di allievi ufficiali in ferma prefissata (AUFP) ausiliari del ruolo normale e del ruolo speciale dei Corpi della Marina militare al 19° corso AUFP

Pagine