Periodico di informazione delle Forze Armate, Forze di Polizia e Pubblico Impiego

  

 

L’INPS potrebbe subentrare alle Asl nella gestione dei controlli suidipendenti statali che si assentano dal lavoro per malattia. Si tratta di un’ipotesi che porterebbe anche a un risparmio di risorse, tanto che si parla di una spesa dimezzata rispetto a quella sostenuta attualmente dalleaziende sanitarie..

Di un possibile cambio radicale in materia di controlli sulle assenze per malattia nel pubblico impiego si era già parlato nel corso di un'audizione presso la Commissione Affari Sociali della Camera (annunciato dal sottosegretario per la Semplificazione e la Pubblica AmministrazioneAngelo Rughetti), e gli stessi medici fiscali dell’INPS hanno recentemente chiesto «l'unificazione dei controlli delle malattie, sia per i dipendenti pubblici che per quelli privati».

Argomento: 
Pubblico Impiego