Periodico di informazione delle Forze Armate, Forze di Polizia e Pubblico Impiego

  

Il commissario Inps Tiziano Treu ha spiegato che «la legge Fornero si può migliorare». Il commissario Inps ritiene che potrebbe essere necessario prevedere «qualche forma di flessibilità in uscita verso la pensione».

Proprio mentre il Jobs Act, ovvero la riforma del mercato del lavoro, è in dirittura d’arrivo e la legge di stabilità sta prendendo forma, dunque c’è un altro fronte che potrebbe essere riaperto. Per l’ex ministro del lavoro questo dovrebbe essere un impegno per il prossimo anno. Soprattutto perché in parlamento già ci sono diverse proposte alcune delle quali sono state scartate in quanto giudicate molto onerose.Il capitolo-pensioni potrebbe essere riaperto dopo la legge di stabilità. Al momento in Parlamento sarebbe stata istruita la proposta dell’ex ministro del Lavoro Enrico Giovannini relativa all’anticipo di una sorta di mini-pensione che potrebbe essere richiesta dai lavoratori a cui mancano 3 anni per raggiungere i requisiti del pensionamento.
Questa proposta avrebbe un costo molto contenuto visto che il datore di lavoro continuerebbe a versare i contributi mentre, alla scadenza, l’importo percepito prima dei termini normali del pensionamento sarebbe in parte restituito dal pensionato in piccolissime rate sull’importo della pensione normale.
A quanto si apprende il ministro del lavoro Giuliano Poletti sarebbe favorevole a mettere mano al capitolo, anche perché risolverebbe una volta per tutte la questione dei potenziali esodati, ma sul tema si è registrato in queste settimane un silenzio sia del ministro dell’economia Padoan che del premier Matteo Renzi.
L’impressione è che in tempo di legge di stabilità il tema non sia affrontabile, come peraltro ha potuto notare l’ex commissario alla spending review Cottarelli che questo autunno ha dichiarato con rammarico di non essere riuscito ad intervenire sulle pensioni.
La partita a questo punto si riapre con il prossimo anno e il commissario Inps Treu non si tirerà indietro: «L’Inps farà proposte per l’introduzione di qualche forma di flessibilità».

Fonte: europaquotidiano.it

Argomento: 
Attualità e Politica