Periodico di informazione delle Forze Armate, Forze di Polizia e Pubblico Impiego

  

 

Pubblicato il Bando del Concorso per il reclutamento di 4.000 VFP1 nell’Esercito  per il 2021, suddiviso in due blocchi di incorporamento.

 

POSTI A CONCORSO

I 4.000 posti del Concorso VFP1 Esercito 2021 sono ripartiti nei seguenti due blocchi di incorporamento:

2.000 posti nel 1° Blocco. La domanda di partecipazione può essere presentata dal 9 aprile 2021 all’8 maggio 2021, per i nati dall’8 maggio 1996 all’8 maggio 2003, estremi compresi

2.000 posti nel 2° Blocco. La domanda di partecipazione può essere presentata dal 1° giugno 2021 al 30 giugno 2021, per i nati dal 30 giugno 1996 al 30 giugno 2003, estremi compresi

È ammessa la presentazione di domande di reclutamento per entrambi i blocchi, nel rispetto delle date di scadenza stabilite per ognuno di essi.

Ognuno dei 2 blocchi da 2.000 posti prevede la seguente ripartizione per incarico/specializzazione:

– 1.907 posti per incarico/specializzazione che sarà assegnato/a dalla Forza Armata
– 20 posti per “elettricista infrastrutturale”
– 20 posti per “idraulico infrastrutturale”
– 20 posti per “muratore”
– 20 posti per “falegname”
– 10 posti per “fabbro”
– 3 posti per “meccanico di mezzi e piattaforme”

Il 10% dei posti a concorso è riservato alle seguenti categorie:

1) diplomati delle Scuole Militari
2) assistiti dall’Opera Nazionale di Assistenza per gli Orfani dei Militari di Carriera dell’Esercito, dall’Istituto Andrea Doria per l’assistenza dei familiari e degli orfani del personale della Marina Militare, dall’Opera Nazionale per i Figli degli Aviatori e dall’Opera Nazionale di Assistenza per gli Orfani dei Militari dell’Arma dei Carabinieri
3) figli di militari deceduti in servizio

In caso di mancanza, anche parziale, di candidati idonei appartenenti alle categorie di riservatari, i relativi posti saranno devoluti agli altri concorrenti idonei, secondo l’ordine di graduatoria.

REQUISITI DEL CONCORSO

Possono partecipare al Concorso 4.000 VFP1 Esercito 2021 coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:

cittadinanza italiana e godimento dei diritti civili e politici

aver compiuto il 18° anno di età e non aver superato il giorno del compimento del 25° anno di età alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande fissata per ciascun Blocco di Incorporamento

aver conseguito il diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore). L’ammissione dei candidati che hanno conseguito un titolo di studio all’estero è subordinata all’equipollenza del titolo stesso rilasciata da un qualsiasi ufficio scolastico regionale o provinciale, con riportato il giudizio sintetico (ottimo, distinto, buono, sufficiente) o la votazione

Tutti gli altri requisiti possono essere consultati leggendo il Bando di Concorso.

I candidati che intendono accedere ai posti previsti per “Elettricista Infrastrutturale”, “Idraulico infrastrutturale”, “Muratore”, “Falegname”, “Meccanico di mezzi e piattaforme” e “Fabbro” devono possedere, oltre ai sopraindicati requisiti di partecipazione, anche i titoli indicati all’interno dell’Appendice al Bando.

DOMANDA AL CONCORSO

La domanda di partecipazione al Concorso 4.000 VFP1 Esercito 2021 potrà essere presentata, esclusivamente online, tramite il portale dei Concorsi del Ministero della Difesa, entro il termine fissato per ciascun Blocco di Incorporamento. La procedura per l’invio della domanda di partecipazione è esplicitata all’interno del Bando di Concorso.

PROVE DEL CONCORSO

Lo svolgimento del Concorso 4.000 VFP1 Esercito 2021 prevede:

a) Valutazione titoli
b) Accertamento dei Requisiti Psico-Fisici e Attitudinali

Argomento: 
Concorsi