Periodico di informazione delle Forze Armate, Forze di Polizia e Pubblico Impiego

  

 

Piccolo aumento per l'assegno di alcuni pensionati. L'ultima bozza delle Legge di bilancio prevede infatti che la rivalutazione al 100% del trattamento, oggi applicata solo per pensioni sotto i 1500 euro lordi circa (tre volte il minimo), sia estesa fino ai titolari di pensioni fino a 2052 euro (quattro volte il minimo).


Che cos'è la rivalutazione delle pensioni

La rivalutazione non è altro che l'adeguamento annuale dell'importo delle pensioni all'inflazione, cioè al costo della vita. Maggiore è tale rivalutazione, fino al 100%, maggiore è quindi l'incremento dell'assegno. Nel caso delle pensioni fino a quattro volte il minimo, tale rivalutazione era stata fissata al 97% e ora cresce fino al 100%. Nel concreto l'incremento dovrebbe però essere modesto in termini di cifre, tra i 10 e i 15 euro in più all'anno.

Argomento: 
Attualità e Politica