Periodico di informazione delle Forze Armate, Forze di Polizia e Pubblico Impiego

  

 

La Direzione Generale del Personale militare ha diramato la nuova direttiva alla luce dei cambiamenti e delle modifiche legislative al Codice dell’ordinamento militare apportati dal Decreto Legislativo 29 maggio 2017, n. 95 e dalla sentenza della Corte Costituzionale 19 ottobre - 15 dicembre 2016, n. 268, nonché i quesiti pervenuti dalle Forze Armate in sede di applicazione dell’edizione 2016 della “Guida Tecnica”, hanno posto l’esigenza di pubblicare una nuova edizione

TRA I COMPORTAMENTI CHE POSSONO ESSERE PUNITI CON LA CONSEGNA DI RIGORE è prevista l' adesione ad associazioni sindacali e svolgimento di attività sindacale da parte di militari non in servizio di leva o non saltuariamente richiamati in servizio temporaneo (articolo 1475, comma 2, del codice). Norma che è stata dichiarata illegittima dalla corte Costituzionale con la sentenza 120 del 2018. Come se nulla fosse cambiato..Una svista? Se non si interverrà per correggere l'errore, sarà  legittimo pensare che si voglia continuare a sanzionare il personale per l'esercizio di un diritto che la stessa Consulta ha riconosciuto e sul qual il parlamento sta discutendo la regolamentazione..

Argomento: 
Circolari