Periodico di informazione delle Forze Armate, Forze di Polizia e Pubblico Impiego

  

 

 

Anche la seconda sezione d’appello della Corte dei Conti  (sentenza n. 197/2019) conferma l'orientamento già espresso dalla prima sezione d’appello della Corte dei Conti (sentenza n. 422/2018), consolidando le ragioni dei ricorrenti e censuradola posizione dell’INPS. Al personale militare transitato in quiescenza con il sistema misto ed in possesso di un’anzianità contributiva tra 15 e 20 anni al 31/12/1995, spettava un calcolo della base pensionabile (44%) ai sensi dell’art. 54 del d.p.r. n. 1092/1973.

 

 

 

Sullo stesso argomento l'avvio dell'azione legale: https://www.nuovogiornaledeimilitari.com/avvio-dellazione-legale-aliquota-del-44-il-calcolo-della-quota-di-pensione-retributiva-spettante-al

Argomento: 
Sentenze