Periodico di informazione delle Forze Armate, Forze di Polizia e Pubblico Impiego

  

Il pagamento delle pensioni nel mese di dicembre 2020 prevede anche l’anticipo della tredicesima mensilità: il calendario

L’Inps provvederà ad accreditare il prossimo 1° dicembre 2020 la pensione e la tredicesima mensilità in favore di tutti coloro che hanno scelto l’accredito su un conto corrente postale o su un altro strumento elettronico, come le carte conto o il libretto postale di risparmio (al quale può essere collegato un’apposita carta per il ritiro di contanti presso gli sportelli automatici).

Per chi invece ha scelto il ritiro dell’assegno in contanti, le pensioni e le tredicesime mensilità verranno pagate per ordine alfabetico rispetto alle iniziali del cognome del beneficiario. Si partirà quindi il prossimo 25 novembre con le lettere A-B, proseguendo il 26 novembre con le iniziali C-D, il 27 novembre con le iniziali E-K, il 28 novembre con L-O e il 30 novembre con le iniziali dalla P alla R. Infine, il 1° dicembre verranno pagati gli assegni restanti.

Per gli over 75enni resta inoltre in essere la possibilità di ritiro e consegna a casa dell’assegno da parte dell’Arma dei Carabinieri. Poste Italiane ha infatti sottoscritto un’apposita convenzione per garantire la consegna della pensione e della tredicesima a domicilio in favore di tutti i pensionati in età avanzata che non hanno la possibilità di delegare ad altri il ritiro e che non risultano in possesso di un libretto o un conto postale, a patto che non vivano con familiari o comunque dimoranti nelle vicinanze della propria abitazione.

Argomento: 
Attualità e Politica