Periodico di informazione delle Forze Armate, Forze di Polizia e Pubblico Impiego

  

 Arriva ilcosiddetto bonus Irpef, un incentivo derivante dal taglio del cuneo fiscale che dal luglio del 2020 ha sostituito il vecchio Bonus Renzi da 80 euro.

I lavoratori dipendenti troveranno la somma in busta paga, mentre ai percettori di indennità Inps la somma si aggiungerà a quella erogata mensilmente. Il bonus non sarà ovviamente per tutti uguale, ma verrà calcolato sulla base del reddito lordo percepito, e diminuirà al crescere dello stesso.

Per i redditi inferiori a 28.000 euro il beneficio ammonterà a 100 euro, mentre per i redditi compresi tra i 28mila e i 35mila euro sarà di 80 euro al mese. Superati i 35mila euro il bonus Irpef scende, fino ad azzerarsi al raggiungimento dei 40mila euro lordi. Il bonus Irpef, precisano dall’Agenzia dell’Entrate, viene erogato mensilmente e non può superare i 1.200 euro all'anno. L'importo del beneficio Irpef non concorre alla formazione del reddito

Argomento: 
Attualità e Politica