Periodico di informazione delle Forze Armate, Forze di Polizia e Pubblico Impiego

  
www.prestiamo.it/militari/

 

"Siamo entusiasti della centralità che il ministro Trenta, dopo tanti anni di inazione dei passati governi, attribuisce alla tutela dei diritti del personale della Difesa in tema rapporti familiari e congedi parentali, salvaguardia della salute, promozione occupazionale, formazione professionale e, importantissimo, libertà sindacale. Tema, quest'ultimo, su cui è già stata presentata una storica proposta di legge per consentire ai militari il diritto di associarsi in sindacato. Molto condivisibile anche l'idea del ministro di impiegare il personale anziano, di elevata competenza ma non più impiegabile in servizi operativi, in attività di prevenzione ambientale e protezione civile". Così il senatore Cataldo Mininno, capogruppo M5S alla Commissione Difesa di Palazzo Madama, sulle linee programmatiche esposte  dal ministero della Difesa Elisabetta Trenta. Il video dell'audizioneComunicazioni del Ministro della difesa, Elisabetta Trenta, sulle linee programmatiche del suo Dicastero>>

 

 

Argomento: 
Parlamento