Periodico di informazione delle Forze Armate, Forze di Polizia e Pubblico Impiego

  

Parlamento

La commissione Difesa va verso l’approvazione della legge che detta norme sull'esercizio della libertà sindacale del personale delle Forze armate e delle Forze di polizia ad ordinamento militare. Nel corso della seduta sono stati discussi ed approvati una serie di emendamenti. Martedi  prossimo il testo dovrebbe essere licenziato  definitivamente  in Commissione ed andare in Aula per l’approvazione (calendarizzata per il mese di luglio).

 “La Commissione Difesa della Camera nel corso della seduta di oggi ha espresso il proprio parere alla Commissione Affari Sociali circa lo Schema di decreto legislativo per l’attuazione della direttiva 2013/59/Euratom, che stabilisce norme fondamentali di sicurezza relative alla protezione contro i pericoli derivanti dall'esposizione alle radiazioni ionizzanti. Una direttiva risalente a quasi sette anni fa, ma molto importante, in quanto tutela non solo i lavoratori – e gli ambienti di vita - esposti alle conseguenze delle radiazioni ionizzanti, ma anche perché risponde alla necessità di intervento in materia vista anche l’evoluzione della conoscenza medica e scientifica degli effetti negativi sulla salute e sui limiti di tollerabilità per il nostro organismo”. Così in una nota i deputati del Movimento 5 Stelle in Commissione Difesa Aresta...

Il Ministero della Difesa si sta facendo carico di una serie di azioni per prevenire e arginare il numero di suicidi tra gli addetti delle Forze Armate. Lo ha riferito il sottosegretario Angelo Tofalo in risposta all’interrogazione del deputato Roger De Menech, vice presidente della commissione Difesa della Camera, il quale ha sollecitato il governo a “Porre forte attenzione riguardo a tali eventi e valutare più presidi e assistenza psicologica obbligatoria per chi svolge compiti di pubblica sicurezza e ha la responsabilità dell'arma d'ordinanza. Il Deputato ha chiesto inoltre: “”Quale sia l'attuale situazione dei sostegni e dell'assistenza psicologica forniti al personale delle Forze Armate”

Nell'odg del presidente della Commissione Difesa della Camera, si rileva come si siano evidenziati problemi nel reclutamento dei volontari in ferma prefissata  che non hanno consentito di centrare pienamente gli obiettivi prefissati con la legge 31 dicembre 2012 n. 244. 

In una interrogazione parlamentare la deputata Ermellino (M5S) chiede al Ministro della Difesa chiarimenti in relazione al fatto che Lo Stato Maggiore Aeronautica,  rispondendo a una precisa richiesta formulata dal sindacato dell'Aeronautica militare (Siam) del 9 dicembre 2019, il quale intendeva svolgere un incontro con il personale di Poggio Renatico (FE), al di fuori dell'orario di servizio, presso i locali di uso comune per attività informativa, abbia negato tale possibilità adducendo come motivazione l'esistenza di un «approfondimento interforze in ordine alla Circolare integrativa emanata dal Gabinetto del Ministro in data 22 agosto u.s., al fine di rendere univoche, tra le altre, le modalità di effettuazione dell'attività di propaganda dei sodalizi assentiti".

Dopo il passaggio con il voto di fiducia al Senato della Legge di bilancio 2019, la stessa è ora passata al vaglio della Camera:

Come avevamo anticipato la scorsa settimana (smentendo varie false notizie che davano per già approvati i pareri parlamentari) , tra lunedi 11 e mercoledi 13 le competenti Comissioni di Camera e Senato hanno licenziato i pareri sugli schemi di decreto legislativo AG 118 e AG 119 cc.dd. correttivi bis al riordino dei ruoli. I pareri delle Commissioni si aggiungono al parere reso dal Consiglio di Stato. Ora la parola torna al Governo che, entro l’anno, dovrà approvare i testi definitivi.

Il Presidente della IV Commissione Difesa della Camera On. Gianluca Rizzo ha assegnato alle commissioni di competenza (Lavoro ed affari sociali) la PDL prodotta dai lavori della IV Commissione d’inchiesta presieduta dall’On. Gianpiero Scanu sui danni causati dall’uranio impoverito e da Rizzo stesso ripresentata in questa legislatura

"Sono molto soddisfatto per il voto all'unanimità arrivato oggi in commissione Difesa sulla risoluzione riguardante i disturbi da stress post-traumatico dei militari, di cui sono primo firmatario. Il fenomeno del DPTS e dei suicidi che spesso sono l'epilogo tragico di questo problema viene spesso ricordato come una "strage silenziosa" che fa ancora molte vittime nel nostro Paese (più di 50 casi sono stati registrati solo nell'ultimo anno). Il voto di oggi è un segnale evidente della nostra attenzione alla tutela della salute degli operatori delle forze armate". È quanto afferma in una nota il deputato del MoVimento 5 Stelle in commissione Difesa alla Camera Roberto ROSSINI.

 La Commissione Difesa ha svolto l'audizione del professor Giovanni Maria Flick, presidente emerito della Corte costituzionale, nell’ambito dell’esame della proposta di legge, recante “Norme sull’esercizio della libertà sindacale del personale delle Forze armate e dei corpi di polizia ad ordinamento militare, nonché delega al Governo per il coordinamento normativo”.

Pagine