Periodico di informazione delle Forze Armate, Forze di Polizia e Pubblico Impiego

  

Nel 2018, secondo l’ultimo rapporto dell’Autorità anticorruzione guidata da Raffaele Cantone, i dipendenti ministeriali che hanno avuto problemi con la giustizia sono 970, prevalentemente per reati come corruzione, concussione e peculato, per legge tutti costoro devono essere sottoposti a procedimento disciplinare. Il dicastero con il maggior numero di indagati è quello della Difesa.

La Sanità Militare ha il diritto ed il dovere di avere i migliori professionisti al proprio interno al fine di garantire ai propri uomini e donne con le stellette la migliore assistenza sanitaria possibile, soprattutto nei Teatri Operativi all’estero dove vengono impiegati e dove non c’è la possibilità di scegliere il sanitario a cui rivolgersi.

La Commissione Difesa della Camera ha iniziato l'esame delle proposte di legge aventi per oggetto:"Disposizioni in materia di associazioni professionali a carattere sindacale del personale militare. Riportiamo il testo del resoconto parlamentare.

Giovedi 24 gennaio si è tenuta una Conferenza Stampa per la presentazione del DDL AS 876 del Sen. Corbetta e altri  sulla  Estensione alle vittime del dovere dei benefici riconosciuti alle vittime del terrorismo-voluta e organizzata dal firmatario del testo normativo, il Senatore Gianmarco Corbetta e dall’Associazione Vittime del Dovere. Anche una delegazione del CAD (Coordinamento Amianto ed altri rischi per il personale del Comparto Difesa e Sicurezza (CAD), a cui aderiscono Assodipro, Ficiesse, l’Associazione Familiari Vittime dell’Amianto, Il Nuovo Giornale dei Militari e l’Associazione Famiglie esposti Amianto), ha partecipato all'incontro ed ha diramato un comunicato stampa che riportiamo in allegato.

Nella rivista scientifica The Lancet, di recente è stato pubblicato un interessante articolo che analizza il coinvolgimento degli eserciti nella salute globale. Sottolineato l'impegno militare di lunga data nella salute globale. La stessa professione infermieristica moderna nasce grazie alla medicina militare, durante la guerra di Crimea tra il 1854 - 55 ad opera delle attività di cura e ricerca gestite da Florence Nightingale.

La direzione Generale del personale risponde alla richiesta di parere  dello Stato Maggiore dell’Aeronautica, in materia di trascrizione a matricola di corsi a distanza, frequentati a titolo privato, dal personale dipendente.

Pubblichiamo il comunicato congiunto degli istituendi sindacati dei militari SILF, SILME e SIAM, (Guardia i Finanza, Esercito e Aeronautica), in ordine alle recenti direttive emanate dal Ministro della Difesa Elisabetta Trenta.

 

I trasferimenti di autorità dei militari, compresi quelli per incompatibilità ambientale, sono “ordini” e in quanto tali non richiedono motivazione particolare o la partecipazione dell’interessato. Essi sono espressione di ampia discrezionalità, e possono essere adottati anche in caso di mero pericolo di pregiudizio al corretto funzionamento dell’ufficio e del relativo prestigio.

A distanza di ormai due anni circa dall’insorgere del dibattito sulla questione dell’applicabilità dell’aliquota del 44% (di cui all’art.54 del D.P.R. 29 dicembre 1973, n.1092) per il calcolo della quota di pensione retributiva spettante al personale militare soggetto al sistema c.d. misto, è possibile fare un nuovo punto di situazione, aggiornato rispetto a quello inizialmente proposto, tenendo conto del favorevole orientamento che è venuto a delinearsi nella giurisprudenza della maggior parte delle Sezioni regionali della Corte dei conti che hanno affrontato il tema e della prima importante conferma che è giunta dalle Sezioni d’Appello della Corte dei conti.

 I  dettagli nella circolare ministeriale dell'Interno  emanata a seguito dell'incontro svoltosi al Dipartimento con i sindacati di Polizia.

La  circolare ha lo scopo di disciplinare le modalità di gestione della matricola dei militari dell'Aeronautica in servizio, mediante l'esclusivo utilizzo del Sistema Informativo Risorse Umane (Sirium), quale sistema informatico per l'acquisizione delle notizie curriculari del personale Militare de ll' Aeronautica, rilevanti per lo stato giuridico, l'avanzamento, l'impiego e il trattamento economico nonché per la gestione, custodia e trattamento della documentazione matricolare.

La Direzione Generale del Personale Militare ha disciplinato le ipotesi di cessazione dal servizio permanente del personale militare (ad esclusione degli Appuntati e Carabinieri, i cui procedimenti sono di competenza del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri). In particolare,  sono state fornite ai Comandi le indicazioni operative per la trattazione delle pratiche di cessazione dal servizio e contestuale collocamento nella posizione di ausiliaria, nei casi di: a. “raggiungimento dei limiti di età”; b. “a domanda con almeno 40 anni di servizio effettivo”; c. “a domanda dall’aspettativa per riduzione di quadri”.

Il Ministro della Difesa Elisabetta Trenta ha diramato un nuovo aggiornamento alla Direttiva sui sindacati dei militari,e emanato dal Gabineto del Ministro della Difesa a seguito del parere emesso dal Consiglio di Stato.

"Il riconoscimento della prima associazione a carattere sindacale delle Forze Armate è un passo storico per il riconoscimento dei diritti dei lavoratori con le stellette. Finalmente dopo decenni di attesa, grazie al ministro Trenta, viene riconosciuto il diritto dei militari ad avere un vero sindacato, superando l'obsoleto e inadeguato istituto della rappresentanza militare soggetta alla disciplina gerarchica. Ora si tratta di rendere pienamente operativi i nuovi sindacati con l'approvazione della proposta di legge del Movimento 5 Stelle". Così la nota congiunta dei senatori M5S della Commissione Difesa di Palazzo Madama a commento della notizia dell'assenso ministeriale concesso oggi dal ministro della Difesa al primo sindacato militare. In un post su Facebook, il commento del Ministro Trenta.

Dal 1° gennaio 2019 è scattato l’aumento di cinque mesi per l’adeguamento delle pensioni alle aspettative di vita.

Serviranno cinque mesi in più sia per le pensioni di vecchiaia sia per quelle anticipate.

Pagine