Periodico di informazione delle Forze Armate, Forze di Polizia e Pubblico Impiego

  
Il progetto del convegno nasce dalla consapevolezza che il sisma del 4 aprile 2009, oltre a determinare gli effetti psicotarumatici registrati nella popolazione colpita, ha anche permesso di osservare straordinarie risposte reattive in senso emozionale e comportamentali messe in atto da quanti, essendo essi stessi vittime, erano o si sono sentiti in dovere di soccorrere...Il convegno si svolgerà il prossimo 8 novembre
Mercoledì 15 ottobre, alle 8,30, la Commissione parlamentare di vigilanza sull'anagrafe tributaria, ha svolto l'audizione di Carlo Cottarelli, Commissario straordinario per la revisione della spesa pubblica, nell'ambito dell'indagine conoscitiva sull'anagrafe tributaria nella prospettiva di una razionalizzazione delle banche dati pubbliche in materia economica e finanziaria e sulla potenzialità e criticità del sistema nel contrasto all'evasione fiscale.
Redazione dei documenti caratteristici del personale appartenente all’Esercito, alla 
Marina, all’Aeronautica e all’Arma dei Carabinieri.
Emilio AMMIRAGLIA, presidente Assodipro, e l’On. Donatella DURANTI. Diritti Sindacali per i Militari, rispondono ad alcune domande di radio radicale sui diritti sindacali nelle Forze armate, anche alla luce della recente la sententa della Corte Europea....
Si è svolta ieri la riunione del CSD. Tra gli argomenti, la situazione internazionale e la prossima emanazione del Libro Bianco sulla Difesa che "dovrà, si legge nel comunicato del Quirinale - conferire massima priorità all'obiettivo dell'integrazione interforze e, più in generale, dell'integrazione interna delle nuove Forze Armate e del sistema Difesa nel suo complesso. Provvedimenti in questa direzione, insieme a quelli altrettanto urgenti volti a consentire un rapido deflusso o reimpiego del personale militare in esubero, sono essenziali per risolvere il fondamentale problema di efficienza e di economicità dell'apparato militare. La sfida più importante da vincere attraverso l'integrazione resta comunque quella dello sviluppo della massima sinergia tra le diverse componenti logistiche e amministrative, ma soprattutto operative e di comando delle Forze Armate rispetto agli effettivi compiti da assolvere....
Nel capitolo "misure per la crescita" sono comprese: la buona scuola, il bonus da 80 euro, l'Irap, il Tfr, il credito d'imposta per la ricerca, l'ecobonus, le partite Iva (de minimis), l'efficientamento della giustizia. Per il Comparto Difesa e sicurezza sbollo delle retribuzioni e interventi su ausiliaria, promozioni alla vigilia, assunzioni e rappresentanza militare...
I rischi delle vaccinazioni multiple ai militari è vicenda annosa e dolorosa. Risale infatti a più di dieci anni fa, quando un ragazzo di ventidue anni che svolgeva servizio di leva obbligatorio è morto a causa di un linfoma dopo esser stato sottoposto a vaccinazioni multiple. E' per questo che con l'onorevole Daniela Sbrollini del Pd abbiamo presentato un'interrogazione al Senato e una alla Camera, perché vogliamo tenere aperto il dialogo con i ministeri della Salute e della Difesa per raggiungere al più presto un risultato concreto". Lo afferma la senatrice del Pd Silvana Amati intervenuta alla conferenza stampa sui rischi della vaccinazioni multiple ai militari.

 

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato sul proprio portale, nell’area dedicata alla Sicurezza sul Lavoro gli ultimi interpelli in materia di salute e sicurezza nel lavoro.

L’interpello numero 18/2014 in particolare, riguarda un argomento sempre molto discusso e contribuisce a far chiarezza in materia di visite mediche al di fuori degli orari di lavoro. L’Unione Sindacale di Base dei Vigili del Fuoco ha inoltrato richiesta di interpello per conoscere il parere della commissione in merito alla corretta interpretazione dell’art. 41 del D. Lgs. 81/2008 (Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro).

Sblocco per gli stipendi degli statali, ma solo per forze dell'ordine, polizia, e militari. Probabile intervento anche per gli insegnanti, per cui, però, non arriverà alcun provvedimento di pensionamento, in riferimento al gruppo dei Quota 96 della scuola in attesa di congedo da più di due anni. La situazione è ancora incerta ma oggi, mercoledì 15 ottobre, con la presentazione della nuova Legge di Stabilità si coprirà quali saranno i reali interventi che il governo metterà in pratica, in questo senso e non solo.
Il regime speciale interessa anche gli immobili del personale delle forze armate. Le abitazioni sono assimilate per legge all'abitazione principale e dunque escluse dal pagamento dell'Imu, tranne se si tratta di abitazioni di lusso. In entrambi i casi sono soggette a Tasi.
Rreclutamento nell'Aeronautica militare di 600 VFP1, in un unico blocco, con due distinti incorporamenti.
Concorso interno, per titoli ed esami, a 125 posti per l’ammissione al 19° corso di aggiornamento e formazione professionale riservato al personale appartenente alla categoria dei graduati in s.p. della M.M. da immettere nel ruolo dei sergenti

A quanto pare ci si è accorti che il sistema sicurezza italiano (come il resto della PA) è pieno di inefficienze e sovrapposizioni[1] ereditate da decenni di mancate/sbagliate riforme.

Dopo 6 anni di tagli lineari e politiche emergenziali, si inizia a discutere di riforme strutturali del comparto. E questa non è una cattiva notizia.

A preoccupare, semmai, è che il dibattito è relegato solo alla questione: “cinque Forze di Polizia sono troppe, si pestano i piedi e costano troppo”.

Nel pomeriggio di ieri, 8 ottobre, presso lo Stato Maggiore Difesa, presieduto dal Generale D.A. Franco Marsiglia si è tenuto il programmato secondo incontro in sede tecnica sullo schema di decreto ministeriale di ripartizione della dotazione organica del personale civile, in applicazione del dPCM 22/1/2013.

di Gianluca Taccalozzi

 

Mancava solo il “sugello” comunicativo del Presidente Renzi ed ora è arrivato. Dalla busta paga di gennaio 2015, tutti gli addetti del comparto che hanno maturato una promozione, un assegno di funzione, un assegno di omogeneizzazione nel quadriennio 2010-2014 si vedranno finalmente riconoscere il correlato trattamento economico, mentre chi li maturerà dopo il 01.01.2015 non sarà soggetto a nessun congelamento.

Pagine