Periodico di informazione delle Forze Armate, Forze di Polizia e Pubblico Impiego

  

Al via la fase di sperimentazione della busta arancione: sono coinvolti 10.000 futuri pensionati selezionati dall'Inps. Entro qualche settimana l'allargamento a tutti.

Lettera al Presidente della Commissione Difesa per ripresa iter proposta inchiesta parlamentare

A giugno 2013 abbiamo presentato una proposta di inchiesta parlamentare sui casi di morte e gravi malattie che hanno colpito il personale delle nostre forze armate impegnate in missioni all’estero, nei poligoni di tiro e nei siti di deposito di munizioni con particolare attenzione agli effetti dell'utilizzo di proiettili all'uranio impoverito e della dispersione nell'ambiente di nanoparticelle di minerali pesanti prodotte dalle esplosioni di materiale bellico. Da allora nessuna notizia sulla commissione ma tanta retorica sulle nostre forze armate e i suoi uomini.

Lo affermano i deputati di Sel della Commissione Difesa Donatella Duranti e Michele Piras.

Più facile da usare e più trasparenza ai cittadini. Il nuovo sito web riprogettato per firmare petizioni on line e seguire meglio gli sviluppi in Parlamento.

È discriminatorio fissare limiti di età nell'accesso ai concorsi. Lo ha stabilito con sentenza C-416/13 la Corte di Giustizia europea, esprimendosi sulla legge del Principato delle Asturie che fissa a 30 anni l'età massima di assunzione degli agenti della polizia locale.

La direttiva dell'Unione Direttiva 2000/78/CE del Consiglio, del 27 novembre 2000 stabilisce un quadro generale per la parità di trattamento in materia di occupazione e di condizioni di lavoro, al fine di combattere le svariate tipologie di discriminazione. La direttiva vieta, in materia d'impiego, ogni discriminazione direttamente o indirettamente fondata sull'età.

La domanda va presentata direttamente in banca. Il mutuo non deve superare l’importo di 250mila euro. Il Fondo concede la garanzia dello Stato fino al 50% della quota capitale del mutuo per acquisto o acquisto e ristrutturazione.

Effetto bassa inflazione: dal prossimo mese di gennaio rivalutazione istat dello 0,3% ma l'incremento effettivo sarà più basso. Verrà recuperata una piccola quota degli adeguamenti che erano stati assegnati oin via provvisoria per quest'anno.

Sotto l'articolo di stampa.

Con una circolare che viene data per imminente, la titolare del dicastero della Funzione Pubblica, si appresterebbe ad introdurre una serie di deroghe o, meglio, di annacquamenti, che di fatto permetteranno il ritorno in attività di un nutrito gruppo di pensionati eccellenti, il tutto in barba al tanto strombazzato ricambio generazionaleAnche se, più volte, sia la giustizia amministrativa che quella civile sono state unanimi nell’affermare che le circolari non possono in alcun modo modificare una legge, accade sempre più spesso il contrario.

Eurogendfor (EGF) secondo l’articolo 3 del Trattato di Velsen è la forza di polizia multinazionale a statuto militare composta dal QG (quartier generale) permanente e dalle Forze EGF designate dalle Parti successivamente al trasferimento di autorità.

Il Trattato di Velsen è ancora oggi un atto normativo poco noto nonostante sia destinato a cambiare notevolmente le strutture militari e della polizia nazionale e a provocare una ulteriore modifica alla Carta Costituzionale senza aver seguito gli iter predisposti dalla Costituzione per le leggi di modifica costituzionale come rigidamente sanciti dall’articolo 139 dellaCostituzione. L’abuso delcomma 2 di cui all’articolo 11 della Costituzione è ormai sempre più frequente per esautorare il Parlamento delle sue funzioni in favore di organismi internazionali con competenze che in concreto si è arrogato il Governo. 

Da quanto si apprende dallo stesso Trattato di Velsen, per costituire EGF, cioè la polizia militare multinazionale, si smantellerà l’Arma dei Carabinieri, e da fonti di stampa in rete emerge cheil provvedimento di riordino e riorganizzazione interesserà anche le altre forze di Polizia, e cioè la Polizia di Stato, la Guardia Forestale, la Guardia di Finanza e la Polizia Municipale e la Polizia Penitenziaria.Plausibilmente, accanto ad EGF andranno ad essere costituite la Polizia di 1° livello (cui confluirebbero i Carabinieri esclusi da EGF e la Guardia di Finanza) mentre le altre due forze, Polizia di Stato e Guardia Forestale, dovrebbero costituire la Polizia di 2° livello. 

Un commento ad un'intervista rilasciata dall'allora Ambasciatore Giulio Maria Terzi, ex Ministro degli Affari Esteri al Brigadiere capo Guglielmo Picciuto Delegato Co.Ce.R. Guardia di Finanza sulla vicenda dei Marò. "Si sono letti giudizi frettolosi e lapidari nei confronti di Latorre e Girone, afferma il delegato, da parte di chi non sa come si siano evoluti gli accadimenti e né conosce le prove a discapito e quelle contro, che accertino una loro eventuale responsabilità o innocenza. Questo non è un esempio di maturità in uno stato di diritto.

Ma al di là della vicenda giudiziaria che seguirà il suo corso, emerge un aspetto politico allarmante: non è accettabile che due militari di uno Stato Repubblicano, nell’esercizio di un adempimento istituzionale che si trovi ad operare all’estero, qualora coinvolto in incidenti di un certa gravità, possa essere giudicato e addirittura detenuto presso uno Stato estero.

E’ il fallimento di una classe dirigente che non è stata capace di affermare il valore della proprio sovranità nazionale e il rispetto delle norme contenute nel diritto internazionale".

Giungono importanti novità in tema di visite fiscali per malattia INPS con nuove fasce orarie e nuove sanzioni che saranno attive nel 2015.  I controlli diventeranno più severi  e sono previste nuove sanzioni e variazioni nei regolamenti che proponiamo ai lettori. 

Il testo completo di questa pagina è visibile solo agli abbonati al giornale.

 

I provvedimenti di trasferimento dei militari, rientrando nel genus degli ordini, sono sottratti alla disciplina generale sul procedimento amministrativo dettata dalla legge 241/90 e, pertanto, non necessitano di particolare motivazione, in quanto l'interesse pubblico al rispetto della disciplina ed allo svolgimento del servizio è prevalente su altri eventuali interessi del subordinato.

Chiunque stia assistendo un familiare anziano non autosufficiente o un parente diversamente abile, ha diritto ad un bonus fino a 1200 euro al mese. Il progetto, denominato Home care premium, è un premio che spetta a chi si prende cura, assiste e supporta a domicilio familiari con handicap gravi, è promosso dall'Inps e rivolto a tutti i dipendenti e pensionati pubblici, utenti dell'INPS che gestisce i Dipendenti Pubblici per effetto del Decreto Ministeriale numero 45/078, e qualora i soggetti in questione siano ancora in vita, i coniugi che convivono e congiunti di primo grado. Del progetto possono beneficiare anche i minori disabili figli di dipendenti pubblici o pensionati deceduti.

Le domande per il contributo possono essere presentate a maggio 2015.



“Le risorse finanziarie assegnate da Governo e Parlamento alla Difesa costituiscono in larga misura un reale investimento della Nazione, prima di tutto nella sua sicurezza, ma anche verso il comparto industriale e tecnologico nazionale, in termini diretti ed indiretti, ivi comprese le opportunità di esportazione e di cooperazione industriale e infine, nel caso specifico delle capacità marittime, verso la tutela diretta degli interessi nazionali sul mare e oltremare”.
Lo ha affermato il capo di Stato maggiore della Difesa (Smd), ammiraglio Luigi Binelli Mantelli, nel corso della sua audizione davanti alla commissione Difesa della Camera. All’ordine del giorno l’esame del programma pluriennale di investimento per la tutela della capacità marittima della Difesa, nei termini stabiliti nella Legge di Stabilità per l’anno 2014.

“La pianificazione e la predisposizione dello strumento militare – ha spiegato il capo di Smd - è un processo delicato e complesso, ma di fondamentale importanza in quanto deve consentire di assolvere efficacemente e con un orizzonte temporale di medio-lungo periodo, le attività ed i compiti che le forze armate saranno chiamate a svolgere in coerenza con il dettato Costituzionale e la legislazione vigente”.

 

 

Alla vigilia della presentazione del Libro Bianco del Governo, in programma a dicembre, sono stati presentati oggi i risultati dell’indagine conoscitiva sui sistemi d’arma che ha visto per molti mesi impegnati i deputati della commissione Difesa della Camera.

Un’occasione, spiega in una conversazione con Formiche.net il presidente della commissione, Elio Vito (Forza Italia), per sottolineare come “il ruolo di controllo ed indirizzo delle Camere sulle spese per la Difesa” sia “centrale” per assolvere a questo compito in una democrazia compiuta.

Sono molte le novità di queste ultime ore intorno  alle forme di sostegno al reddito per le donne madri e lavoratrici, la Maternità e il cosiddetto Congedo parentale

Per quanto riguarda la complessa materia delle misure previdenziali per la Maternità, sembra che il governo Renzi stia pensando a nuovi strumenti flessibili per la fruizione dei congedi e delle tutele per le lavoratrici madri. 

Pagine