Periodico di informazione delle Forze Armate, Forze di Polizia e Pubblico Impiego

  

Con l’intento di armonizzare il sistema delle agevolazioni/prestazioni in favore del nucleo familiare, il legislatore ha istituito l’assegno unico universale. AUU. La norma di riferimento è il D.Lgs 230/2021.

L’assegno unico sostituisce: il Premio alla nascita (Bonus mamma domani), l’Assegno di natalità (Bonus bebè), gli ANF e le detrazioni per i figli a carico al di sotto dei 21 anni. Rimane attivo il c.d bonus nido.

Attribuzione dell'indennità supplementare di cui all'articolo 16 della legge 23 marzo 1983, n. 78 (cd. indennità di disagiata sede). Tabella infrastrutture destinatarie e percentuali riconosciute.

Centro Unico Stipendiale Interforze. " Il Decreto Legislativo 21 dicembre 2021, n. 230 – Assegno unico e universale per i figli a carico (AUU), razionalizza il sistema delle prestazioni economiche a sostegno della genitorialità, prevedendo con l’istituzione dell’AUU la contestuale abrogazione/modifica di alcuni istituti economici e le  modalità di corresponsione delle previgenti provvidenze connesse ai figli a carico, fino ad ora erogate agli amministrati direttamente in busta paga dal datore di lavoro. La gestione dell’assegno unico, infatti, è di esclusiva competenza dell’INPS, al quale gli amministrati dovranno rivolgersi direttamente per il riconoscimento e la successiva erogazione.

Nota del Centro Unico Stipendiale Interforze:"  L'importo della detrazione spettante sarà, ad ogni modo, desumibile dalla Certificazione Unica 2022 relativa ai redditi 2021 (CU2022). Si sensibilizza il personale  a voler prendere visione sia del cedolino del mese di febbraio 2022 sia della Certificazione Unica 2022 (che verrà resa disponibile entro il 16 marzo), prima di formulare eventuali richieste di chiarimenti".

In una recente circolare dell'Arma si pone l'accento sull'efficienza psicoficica  e sul ruolo dell'amministrazione, sottolineando :" la necessità della sempre maggiore diffusione della cultura di un sano stile di vita che comprenda il regolare esercizio fisico, la corretta abitudine alimentare e il periodico monitoraggio dei principali parametri per la prevenzione delle problematiche cardiovascolari"...

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale numero 11 dell’8 febbraio 2022 il bando di concorso relativo al reclutamento di 6000 VFP1 nell’Esercito Italiano.

Il TAR Piemonte, con una recente sentenza, ha condannato il Comando Regionale Piemonte della Guardia di Finanza a fornire i documenti del c.d. “fascicolo personale” ad un Luogotenente C.S. (iscritto e seguito dal SILF) della Guardia di Finanza.

Il TAR ha accolto il ricorso del finanziere, dopo che il Comando Regionale Piemonte aveva negato l’accesso al fascicolo personale, anche dopo la pronuncia favorevole al ricorrente della Commissione per l’accesso agli atti.  L’Amministrazione è stata condannata anche al pagamento delle spese di giudizio.

Nota informativa del Centro unico stipendiale del 7 febbraio 2022. 

​"La Legge di Bilancio per il 2022 ha previsto l'istituzione di un nuovo capitolo di bilancio sul quale imputare le spese relative alle competenze stipendiali del personale degli Enti interforze dell'area tecnico-operativa.

Nelle more del completo avvio operativo del predetto capitolo, i compensi accessori del personale in servizio presso gli Enti della sopracitata area potrebbero essere erogati con una emissione distinta rispetto al cedolino mensile ordinario".

Riforma delle pensioni, il terzo round tecnico del confronto tra governo e sindacati si è svolto il 3 febbraio scorso: al centro dell'attenzione, i temi della previdenza complementare e della flessibilità in uscita.

La legge 21 luglio 1965, n. 903 riconosce il diritto alla pensione, indiretta o di reversibilità, in favore del coniuge superstite. Come già precisato dall’Istituto (circolare INPS 18 novembre 2015, n. 185) anche il coniuge separato ha diritto alla pensione ai superstiti.

Con la circolare INPS 1° febbraio 2022, l’Istituto recepisce ora l’orientamento della giurisprudenza della Corte di Cassazione che riconosce il diritto alla pensione ai superstiti anche in favore del coniuge separato con addebito senza assegno alimentare, superando così l’indicazione secondo cui il trattamento era riservato solo al coniuge separato titolare di assegno alimentare.

Circolare di Persomil con ulteriori disposizioni sull’applicazione al personale militare delle misure straordinarie connesse all’emergenza epidemiologica.

Il Dipartimento FP risponde ad un quesito circa le modalità di applicazione della normativa, e, in particolare, su come debbano essere considerate le giornate del sabato e della domenica nel caso di un dipendente che chieda di usufruire del congedo biennale in modalità frazionata.

Sentenza favorevole nell'ennesima causa contro l'amministrazione che non voleva riconoscere l'indennità di trasferimento ai militari trasferiti a seguito di chiusura della caserma. Nello specifico la caserma chiudeva e tutti gli ufficiali, sottufficiali e volontari in servizio permanente appartenenti all'esercito italiano ed all'aeronautica militare venivano allocati presso la base più vicina.

I lavoratori pubblici che sono stati penalizzati dal passaggio da Inpdap a Inps, godono di una salvaguardia maggiore con le novità del decreto Milleproroghe.

Il Ministero della Difesa condannato per la morte di un suo militare. Ucciso dalle conseguenze dell'esposizione alle radiazioni dell'uranio impoverito, dopo 18 anni in cui aveva indossato la divisa dell'esercito italiano. In missione all'estero, dagli anni novanta in cui l'Italia era impegnata nelle guerre del Golfo fino al 2010. Il maresciallo Giuseppe Lazzari, di Torre Annunziata, è entrato in contatto con l'amianto e l'uranio impoverito, utilizzato come arma nelle zone di conflitto internazionale, finché non si è ammalato.

Pagine