Periodico di informazione delle Forze Armate, Forze di Polizia e Pubblico Impiego

  

L'esercizio da parte del dipendente pubblico di incarichi extraistituzionali non può prescindere dall'autorizzazione dell'amministrazioni in cui lavora, dalla verifica per il rilascio di questa autorizzazione, nonché dal decorso del silenzio assenso. Sono queste le indicazioni fornite dalla Corte dei conti, Sezione giurisdizionale per la Regione Veneto, in una recente sentenza .

Tu non devi parlare dei miei problemi personali davanti agli altri!”: non configura reato di insubordinazione la frase che un caporal maggiore ha rivolto - nel 2012 - al suo diretto superiore. In linea con quanto stabilito dal gup del tribunale militare di Roma, la Cassazione ha ridimensionato la portata delle accuse rivolte all'imputato, rigettando il ricorso presentato dal procuratore del tribunale militare.

Cosa cambia in materia di visite fiscali a seguito dell’istituzione del “Polo Unico” INPS  che è entrato in operatività dal 1 settembre 2017 e gestirà le visite mediche di controllo dei lavoratori sia pubblici che privati

 Fra le varie problematiche poste dal recentissimo D.Lgs. 29.05.2017, n.94, abbiamo chiesto allo studio legale  con il quale il nostro giornale collabora da anni, di valutare alcune “criticità”, che emergerebbero dalle disposizioni, a regime e transitorie, di riordino del ruolo Marescialli.

Secondo il Consiglio di Stato il decreto deve essere finalizzato ad “armonizzare la disciplina dei settori pubblico e privato” e chiede quindi l’armonizzazione della disciplina delle fasce orarie di reperibilità fra dipendenti pubblici e dipendenti del settore privato. Osservazioni anche sulla mancata accettazione del'esito della visita, sulla richiesta diretta di questa dall'Inps e sul rentro al lavoro anticipato. 

Il COCER della  Guardia Costiera interviene sulle dichiarazioni del Senatore Paolo Romani che accusa i vertici del Corpo di non uniformarsi alle disposizioni dell’esecutivo in merito ai rapporti con le navi delle O.N.G. ed “anche di valutare l’assorbimento del Corpo nella Marina Militare”.

Corso di Allievi Ufficiali Piloti di Complemento nella Marina militare - Immissione nel ruolo dei volontari in servizio permanente dell’Esercito

L’Agenzia delle Entrate ha diramato un comunicato stampa  con il quale informa cittadini ed aziende circa la ricezione di false email in nome del Fisco.

In particolare l’Agenzia comunica di fare attenzione ad alcune false email che stanno circolando in questi giorni e che non sono in realtà inviate dal Fisco, ma da male intenzionati.

Riparte il confronto tra governo e sindacati per i rinnovi contrattuali degli statali, che dovranno portare ad aumenti in busta paga di 85 euro. L’incontro che si è svolto il 28 agosto, vede al centro della discussione anche la questione del precariato e la riforma delle regole sui contratti a termine.

Il “doppio lavoro” – ossia la situazione del pubblico dipendente che svolge anche una seconda attività lavorativa, solitamente di carattere privato – è considerato spesso come qualcosa di illecito, per non dire fraudolento. Ma in realtà non è così. O almeno non sempre.

Superare "sovrapposizioni" e mettere in campo il massimo del coordinamento perché le forze di polizia "siano più ampiamente presenti su tutto il territorio". E' lo spirito della direttiva sui comparti di specialità delle forze di polizia e sulla razionalizzazione della dislocazione dei presidi, varata dal ministro dell'Interno Marco Minniti. Il piano ha ricevuto il parere positivo del Comitato nazionale dell'ordine e della sicurezza pubblica.

Una convenzione finalizzata a promuovere la salute e il benessere dei Carabinieri è stata sottoscritta, dal comandante Generale Tullio Del Sette e dall’avv. prof. Antonio Maria Leozappa, presidente della Fondazione “Luigi Maria Monti” che detiene l’Istituto Dermopatico dell’Immacolata (IDI) di Roma.

Il TAR dell'Abruzzo solleva la questione di legittimità costituzionale circa lo scioglimento e la militarizzazione del personale del Corpo Forestale dello Stato.
Il Tribunale Amministrativo Regionale per l'Abruzzo sezione staccata di Pescara (Sezione Prima), ha ritenuto rilevante e non manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale sollevata e che le norme introdotte appaiono violare gli articoli della Costituzione.

 La casa, un comodo bilocale di Siracusa, affittata al militare per motivi di servizio, era stata trasformata in un bed and breakfast. Ma, dice la Cassazione, non è reato.

La Cassazione è intervenuta sul caso di un lavoratore al quale erano stati decurtati due giorni di ferie annuali in conseguenza del godimento dei permessi concessi ex art. 33 della legge n. 104 del 1992 per assistere un familiare con disabilità grave.
Con ordinanza 1 marzo – 8 giugno, n. 14187, i giudici hanno ribadito che “Il diritto alle ferie per il dipendente, assicurato dall’art. 36 della Costituzione, garantisce il ristoro delle energie a fronte della prestazione lavorativa svolta; tale ristoro si rende nei fatti necessario anche a fronte dell’assistenza ad un invalido, che comporta un aggravio in termini di dispendio di risorse fisiche e psichiche”.

Pagine