Periodico di informazione delle Forze Armate, Forze di Polizia e Pubblico Impiego

  

Proposta alla Camera l'istituzione di un’Autorità sugli acquisti di sistemi d’arma. Per controllare i costi e l'invadenza delle aziende produttrici. E assicurare trasparenza nel settore. In ballo tanti miliardi e pesanti conflitti di interesse. di Stefano Iannaccone - ilfattoquotidiano.it/

C’è grande attesa per scoprire come il nuovo presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, gestirà i temi della difesa e della sicurezza. Una certezza già c’è: non partirà da zero, anzi. Di Michele Pierri Fonte: http://www.formiche.net

"Signora Presidente della Camera dei Deputati, Signora Vice Presidente del Senato, Signori Parlamentari e Delegati regionali, Rivolgo un saluto rispettoso a questa assemblea, ai parlamentari che interpretano la sovranità del nostro popolo e le danno voce e alle Regioni qui rappresentate. Ringrazio la Presidente Laura Boldrini e la Vice Presidente Valeria Fedeli. Ringrazio tutti coloro che hanno preso parte al voto. Un pensiero deferente ai miei predecessori, Carlo Azeglio Ciampi e Giorgio Napolitano, che hanno svolto la loro funzione con impegno e dedizione esemplari.

La presenza in famiglia di altra persona che sia tenuta o che possa provvedere all’assistenza del parente non esclude di per sé il diritto ai tre permessi mensili retribuiti. Diversamente, infatti, si frustrerebbe lo scopo perseguito dalla legge.

La percentuale di rivalutazione definitiva delle pensioni per l’anno 2014 è dell’1,1%, ma l’Inps per tutto lo scorso anno ha pagato ratei rivalutati dell’1,2%. Un decimale di punto in più che ora l’Istituto di previdenza sta trattenendo sul rateo di gennaio e febbraio.

La sezione III^ del Tar del Lazio restituisce ad un Sergente Maggiore della Croce Rossa Italiana, i gradi illegittimamente tolti.

Nella specie, nell’anno 2013, con ordinanza n.0045 dell’8 marzo, il Presidente della Croce Rossa Italiana procedeva, a distanza di 25 anni, ad annullare, a seguito di una verifica sulla situazione del profilo economico-giuridico del Sergente maggiore Mengarelli, le sue promozioni di caporalmaggiore- sergente e sergente maggiore e per l’effetto, provvedeva al conseguente reinquadramento economico con relativa richiesta di ripetizione di euro 257 mila.

Anche grazie alla lettura dell'interessante sentenza del Tar Torino sezione 1, la n. 1525 del 09.10.2014, scopriamo insieme l'istituto del trasferimento temporaneo. Si tratta di un istituto disciplinato dall'art. 42 bis comma 1 d. lgs. n. 151 del 2001. ed è pienamente applicabile anche al personale militare e delle Forze di polizia di Stato di cui all'art. 3 comma 1 d. lgs. n. 165/01. 

E' un congegno giuridico in forza del quale, previa valutazione discrezionale dell'amministrazione, un dipendente può essere spostato presso una diversa sede di destinazione ove risulti esservi un posto vacante con similare posizione retributiva.

Gli insegnanti o gli altri dipendenti coniugi di militari trasferiti d'ufficio hanno diritto ad un particolare trattamento espressamente previsto dalla legge.

Si sta avvicinando la stagione della mobilità per la scuola e l’ipotesi del contratto sulla mobilità dovrà essere approvato dal Mef e dalla Ragioneria dello Stato entro la prima metà di febbraio 2015. 
Quindi nelle prossime settimane saranno rese note, tramite ordinanza ministeriale del Miur, le date e le modalità di presentazione delle domande di trasferimento. Tra coloro che dovranno presentare domanda di trasferimento per l’anno scolastico 2015-2016, ci sono anche gli insegnanti o personale scolastico coniuge di militare trasferito d'autorità  da  una  ad altra sede di servizio intercomunale o addirittura interprovinciale. 

L'Inps ha pubblicato il 30 gennaio 2015 l'avviso relativo al progetto Home Care premium rivolto a quelle famiglie che hanno una persona anziana non autosufficiente, portatore di handicap e che necessita di assistenza continua. Il bando prevede l'erogazione fino a 1.200 euro mensili.
Per poter inoltrare la domanda di partecipazione al bando è necessario che il parente/familiare sia dipendente o pensionato pubblico. Possono farne richiesta anche i minori disabili, purché figli di dipendenti pubblici o pensionati deceduti.

Con circolare n.10, del 23 gennaio 2015, l’Inps ha comunicato l’adozione di alcuni provvedimenti finalizzati a semplificare le procedure di accertamento sanitario di revisione, nonché delle condizioni sanitarie per le prestazioni erogabili agli invalidi maggiorenni già minori titolari d’indennità di frequenza.

Cresce la fiducia degli italiani nella Guardia di finanza. Il 66,8% dei cittadini attribuisce alle Fiamme gialle «abbastanza o massima fiducia». Il dato fa segnare un miglioramento di otto punti percentuali rispetto al 58,8% del 2014, ma si colloca comunque al di sotto del 71% registrato nel 2013. È quanto emerge dal Rapporto Eurispes 2015. L’indagine mostra una ripresa dei tassi di fiducia verso le forze dell’ordine, dopo il calo generalizzato del 2014.

Il CoBaR dei carabinieri Piemonte  ed il CoIR Pastrengo approvano all'unanimità due delibere molto significative sul tema dello stress correlato, tra le cause che incidono sul  fenomeno dei suicidi nell'Arma. Un fenomeno che richiede l'attenzione di tutti a cominciare dai vertici.

Durante il suo mandato da ministro della Difesa, prima nel governo D'Alema II e poi nell'esecutivo guidato da Giuliano Amato, fu abolita la leva obbligatoria e fu riformato l'esercito: «Una svolta epocale», la definì lui, necessaria in un «quadro storico e geostrategico» mutato.
«I MILITARI DIFENDONO LA PACE». «Rappresenta il dividendo della pace dopo 50 anni di politica e di difesa coerenti», dichiarò subito dopo l'approvazione della Riforma, ottobre 2000.
«Le forze armate sono chiamate sempre più spesso a interventi in difesa della pace e dei diritti umani. Queste missioni richiedono la disponibilità di uno strumento militare più moderno ed efficiente, dotato di grande professionalità e proiettabilità esterna».

 

Dal Corriere.it - Il post si intitola «Mattarella e l’uranio impoverito» a firma Lorenzo Sani, giornalista «Ho avuto occasione di incontrare il candidato di Renzi al Quirinale, Sergio Mattarella, quando questi era ministro della Difesa del governo Amato - si legge nel post - chiedo scusa per la lunghezza del post, ma lo devo a tanti ragazzi che non potranno mai leggerlo. Lavoravo da qualche mese sulla vicenda dell’uranio impoverito e sull’impressionante numero di leucemie linfoblastiche acute e linfomi tra i nostri militari che erano o erano stati in missione nei Balcani, soprattutto in Bosnia, ma non solo. Sergio Mattarella negò a più riprese il possibile nesso tra l’insorgere delle patologie e il servizio...».

Si è svolto questa mattina nell’Aeroporto di Decimomannu un vertice tra i sindacati del personale civile e Antonsergio Belfiori, delegato nazionale della rappresentanza del personale Militare, per fare il punto della situazione sulla probabile chiusura dell’Aeroporto Militare di Decimomannu in conseguenza alla richiesta del Presidente della Regione Sardegna Pigliaru di una chiusura delle attività operative dei poligoni per 4 mesi anziché di 2 mesi così come previsto dagli accordi tecnici tra lo Stato Italiano e il Governo Tedesco. L’attività di Frasca è strettamente legata all’aeroporto di Decimomannu il quale offre tutto il supporto tecnico-operativo per le varie forze armate e per le ditte specializzate come la società Vitrociset che investe circa 800 milioni di euro all’anno che scelgono Decimo per l’altissima valenza operativa. Inoltre nell’aeroporto di Decimo è presente il Servizio Meteorologico regionale e l’80° Gruppo Elicotteri SAR che il soccorso ai civili e per la prevenzione agli incendi in Sardegna.

Pagine