Periodico di informazione delle Forze Armate, Forze di Polizia e Pubblico Impiego

  
www.prestiamo.it/militari/

 

Sulla  Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il bando per l'arruolamento  di 2225  VFP1 nella Marina Militare.  Le selezioni dei candidati al concorso sarà effettuato in due blocchi di domande e distinti incorporamenti.  Il concorso  indetto dal Ministero della Difesa avrà scadenza per le candidature giorno 27 settembre 2018 (primo blocco) e 5 febbraio 2019 (secondo blocco).

 

Gli inserimenti per il concorso prevedono suddivisione per il Corpo Equipaggi Militari Marittimi (CEMM) e un’altra per il Corpo delle Capitanerie di Porto (CP);  vediamo nel dettaglio i profili ricercati e la suddivisione dei posti.

Corpo Equipaggi Militari Marittimi (CEMM), così distribuiti nei relativi settori d’impiego n.1225 posti disponibili:

1005 impiego navale;

20 palombari;

20 sommergibilisti;

20 componente aeromobili;

120 anfibi;

40 incursori.

Corpo delle Capitanerie di Porto (CP), n. 1000 posti per nello specifico:

6 per il settore d’impiego componente aeromobili;

994 per le varie categorie, specialità, abilitazioni.

 

Titoli e requisiti

Per l’ammissione ai 2 blocchi suddetti per ruolo in VFP1 per la Marina Militare sono necessari i seguenti tioli e requisiti:

aver un’età compresa tra 18-25 anni;

cittadinanza italiana;

godimento dei diritti civili e politici;

idoneità psico-fisica e attitudinale per l’impiego nelle Forze Armate in qualità di volontario in servizio permanente;

titolo di diploma;

non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;

aver tenuto condotta incensurabile;

non essere in servizio quali volontari nelle Forze Armate.

 

>>LINK AL BANDO 

Argomento: 
Concorsi